Colle di Bordocheo è nata dalla passione della mia famiglia per questo territorio. L’azienda fu fondata agli inizi degli anni ‘60 come semplice fattoria con qualche ettaro di terreno dove gli animali scorrazzavano tra gli olivi e le vigne. A partire dagli anni ‘80 c’è stata un’acquisizione progressiva di edifici rurali anche dismessi, di piccoli appezzamenti e terreni confinanti già vitati, ad oliveto o perfino a bosco, fino ad arrivare alla dimensione attuale di circa 20 ettari. Proprio in questi anni la fattoria cominciò a diventare un’azienda agricola con un incremento qualitativo sia nella produzione dell’ olio che del vino. Inizialmente in fattoria si producevano vini da tavola, sia bianchi che rossi, con l’ampliamento dei vigneti anche la produzione di vino è aumentata ed abbiamo potuto iniziare la produzione di vini di qualità , sia doc colline lucchesi che Igt Toscana.

L’agriturismo è nato all’inizio degli anni ’90 con la ristrutturazione di un vecchio casale immerso nella tenuta agricola dal quale sono stati ricavati quattro appartamenti. E’ stato il momento in cui la terza generazione della mia famiglia ha preso le redini dell’azienda, rinnovandola e migliorandola con energia, entusiasmo.

Abbiamo sistemato le vigne già esistenti, con lo studio delle varietà presenti e la messa in opera di nuovi impianti, reso la cantina più moderna ed efficiente, costruito una barricaia, nuovi ambienti di lavoro e una sala degustazioni per accogliere gli appassionati che sempre più spesso vengono a conoscere i nostri vini.